CP WITHANIA Biokyma

CP WITHANIA

Prezzo (iva inclusa): € 15,80
Disponibilità scarsa Disponibilità scarsa

Quantita':



Erboristeria Oasi Naturale Spese di consegna Spese di consegna

Whitania somnifera L ( in ayurvedica è conosciuta come Aswagandha)

Famglia delle Solanacee

Parti usate : le foglie, e le radici, ma generalmente si impiegano le radici

Pianta erbacea legnosa perenne diffusa nell'area del mediterraneo, in Asia orientale, India e Africa, è presente in Israele, Egitto, Libia, Italia, cresce spontanea in Sicilia e Sardegna. E' un arbusto con fiori verde- giallo e frutti ( bacche) di colore rosso quando sono maturi. E' una pianta già impiegata nella medicina Ayurvedica, alla quale si attribuisce attività narcotica. Del genere Whitania se ne conoscono 23 specie diverse, ma solo la somnifera ha attività terapeutica

COMPONENTI Whitania
aminoacidi, sostanze cristalline ad azione antibatterica, lattoni steroidei ( whitanolidi), whitaferina, alcaloidi ( withaninina , withanina) nicotina, tracce di scopoletina, flavonolglicosidile FOGLIE contengono withaferina A, che pare abbia attività antibatterica ( gram positivi) ma hanno anche una attività immunosoprressiva e per questo si sconsiglia l'uso delle foglie di whitania.

Whitania
tonico, adattageno, ad azione diuretica, febbrifuga, antinfiammatoria, analgesica, immunostimolante, antistress, le RADICI sono dotate di attività ipnotica, sembra che la Whitania abbia proprietà narcotiche, afrodisiache ed abortive La Whitania agisce sul sistema nervoso, muscolare, respiratorio e riproduttivo

AZIONI Whitania
Nella medicina Ayurvedica indiana, si impiega come TONICO ed ADATTOGENO, e per questo il nome di ginseng indiano. utile in presenza di bronchite, asma, reumatismo, debilitazione negli anziani, come antinfiammatorio ( da recenti studi), sembra sia una pianta analgesica, antibatterica e che abbia anche attività antitumorale ( consultare sempre il proprio medico curante) Sembra che alcuni componenti della pianta siano di aiuto i in certi tipi di sarcoma o adenocarcinoma mammario ritardandone la crescita ( consultare sempre il proprio medico curante prima di assumere preparati erboristici e non sospendere le terapie)
Ci sono studi in corso per verificare la reale attività sedativa, diuretica ed antinfiammatoria degli estratti della pianta., vengono invece confermate la sua attività ANTISTRESS ed ENERGETICA. E' di aiuto negli stati di insonnia, ansia, fobia, crampi e algie muscolari, tosse, asma secca, sembra che migliori nell'uomo la spermatogenesi e migliora l'impotenza e l'eiaculazione precoce.

CONTROINDICAZIONI Whitania
non usare in gravidanza e allattamento, non superare le dosi indicate.
non associare a BARBITURICI e psicofarmaci, per sommazione degli effetti, inibisce la tolleranza alla MORFINA In POSITIVO, previene le lesioni gastriche da ASPIRINA, previene la LEUCOPENIA da chemioterapici e da radioterapia E’ attiva in SINERGIA con i COLINERGICI